IVECO ha consegnato quindici nuovi veicoli, di cui otto alimentati a LNG, a Bissoli Autotrasporti. L’azienda, che si occupa principalmente di trasporto di gas tecnici e merci pericolosi nel nord Italia, ha così rinnovato il proprio parco veicoli.

I nuovi IVECO S-Way della Bissoli Autotrasporti

Nello specifico, la fornitura di nuovi mezzi prevede otto IVECO S-Way alimentati a gas naturale liquido e sette IVECO S-Way tradizionali, dotati di motore Cursor 11 da 460 CV di potenza massima. La consegna dei nuovi veicoli è avvenuta a Verona, presso la sede della concessionaria IVECO Officine Brennero, che ha fornito i mezzi. Alla cerimonia, oltre all’amministratore delegato di Officine Brennero, Alberto Aiello, erano anche presenti i titolari dell’azienda di trasporti, Roberto e Paolo Bissoli. «Volevamo ringraziare IVECO e Officine Brennero per la professionalità, la disponibilità, il rispetto reciproco, ma soprattutto la passione impiegata per questo duro lavoro – ha detto Roberto Bissoli – La sorpresa della calandra personalizzata su uno dei nostri nuovi IVECO S-WAY è stata totalmente inaspettata ed emozionante». Per celebrare il 25° anniversario di attività della Bissoli Autotrasporti, Officine Brennero ha deciso di personalizzare la calandra di uno dei mezzi con una dedica speciale da parte della concessionaria.

Non ti chiediamo niente in cambio e facciamo con scrupolo il nostro lavoro

Ogni giorno, migliaia di lettori visitano Corriere del Trasporto per leggere le notizie più importanti sul mondo del trasporto e della logistica. Ci impegniamo a fondo per fornire un servizio serio, puntuale e preciso. Per questo articolo, in particolare, abbiamo attinto informazioni da questo sito.
La fotografia, invece, è stata prelevata - senza volontà di infrangere alcun copyright - da questo sito.
Qualora avessimo commesso un errore, ti invitiamo a scrivere a redazione@corrieretrasporto.it. Verificheremo il caso e, se necessario, provvederemo alla modifica.

Il Direttore.