Prosegue la ristrutturazione di IVECO Group, per volere della nuova compagine aziendale On-Highway che, fra le altre cose, ha anche l’incarico di salvaguardare e sostenere gli otto marchi orientati allo spin-off da CNH Industrial. Un compito che passa anche dalla nuova immagine dell’azienda. Per questo, nei giorni passati, l’azienda ha presentato il suo nuovo logo istituzionale.

Il nuovo logo di IVECO Group

La nuova identità, che da CNH Industrial è descritto come «sobrio e leggero» serve anche a mettere in mostra gli altri otto marchi che risiedono sotto il cappello di IVECO Group. Al centro sono state poste le aziende di punta del gruppo: IVECO, che com’è noto si occupa della produzione di veicoli commerciali leggeri, medi e pesanti, e FPT Industrial, che invece si occupa della realizzazione dei motori per gli altri brand del Gruppo. A sinistra, poi, ci sono i loghi dei marchi che si occupano della produzione di veicoli per il trasporto delle persone, come IVECO Bus e Heuliez, mentre a destra trovano posto IVECO Defence Vehicle, incaricata di realizzare i mezzi per la difesa italiana e la Protezione civile, Astra, specializzata per i veicoli da cantiere e da cava, e Magirus che offre le tecnologie per l’antincendio. Non meno importante, infine, è IVECO Capital, che ha il compito di gestire le finanze del Gruppo.

Non ti chiediamo niente in cambio e facciamo con scrupolo il nostro lavoro

Ogni giorno, migliaia di lettori visitano Corriere del Trasporto per leggere le notizie più importanti sul mondo del trasporto e della logistica. Ci impegniamo a fondo per fornire un servizio serio, puntuale e preciso. Per questo articolo, in particolare, abbiamo attinto informazioni da questo sito.
La fotografia, invece, è stata prelevata - senza volontà di infrangere alcun copyright - da questo sito.
Qualora avessimo commesso un errore, ti invitiamo a scrivere a redazione@corrieretrasporto.it. Verificheremo il caso e, se necessario, provvederemo alla modifica.

Il Direttore.