fbpx
Navi Grimaldi, da aprile una nuova tratta tra Savona e Porto Torres

Grimaldi, da aprile una nuova tratta tra Savona e Porto Torres

La Zeus Palace, nave in grado di trasportare 1.720 passeggeri e 2.000 metri lineari di merci, completerà i servizi di trasporto verso la Sardegna.

grimaldi savona porto torres

Dall’11 aprile prossimo, Grimaldi potenzierà ulteriormente la sua presenza in Sardegna. L’armatore napoletano, infatti, ha deciso di inaugurare un nuovo collegamento marittimo, tra Savona e Porto Torres, che sarà svolto grazie all’impiego della nave ro/pax Zeus Palace.

La nuova tratta di Grimaldi verso la Sardegna

La nuova tratta prevista da Grimaldi, che avrà cadenza trimestrale, come detto partirà il prossimo 11 aprile e andrà avanti fino al 1° aprile. Poi, riprenderà nuovamente il 19 settembre per fermarsi nuovamente il 31 dicembre 2022. Da Savona, la nave salperà il martedì e il giovedì, alle ore 20:30, e il sabato, alle 18:30. Da Porto Torres, invece, è prevista la partenza di lunedì, mercoledì e venerdì, sempre alle ore 20:30. Inoltre, dal 2 luglio al 18 settembre, le partenze da entrambi i porti saranno sei a settimana, in entrambe le direzioni.

La Zeus Palace, oltre a poter trasportare fino a 1.720 passeggeri, è in grado di caricare anche 2.000 metri lineari di merce rotabile. Il collegamento fra la terraferma e la Sardegna, inoltre, stringe l’occhio anche all’ambiente. La nave, infatti, ha una speciale vernice, in grado di ridurre gli attriti, eliche dai profili appositamente disegnati e un sistema di trattamento dei gas di scarico, che abbatte le emissioni di zolfo nell’ambiente. «La Sardegna è da anni al centro dei nostri investimenti nell’ambito della nostra ampia strategia che punta alla continuità territoriale tra la nostra Penisola e le isole maggiori – ha spiegato Emanuele Grimaldi, amministratore delegato del Gruppo Grimaldi – Con il lancio della linea Savona-Porto Torres arricchiamo il nostro network di un nuovo servizio efficiente: una ulteriore, importante opportunità per tutti i nostri clienti che viaggiano e trasportano merci tra il Nord Italia e la Sardegna».

Non ti chiediamo niente in cambio e facciamo con scrupolo il nostro lavoro

Ogni giorno, migliaia di lettori visitano Corriere del Trasporto per leggere le notizie più importanti sul mondo del trasporto e della logistica. Ci impegniamo a fondo per fornire un servizio serio, puntuale e preciso. Per questo articolo, in particolare, abbiamo attinto informazioni da questo sito.
La fotografia, invece, è stata prelevata - senza volontà di infrangere alcun copyright - da questo sito.
Qualora avessimo commesso un errore, ti invitiamo a scrivere a redazione@corrieretrasporto.it. Verificheremo il caso e, se necessario, provvederemo alla modifica.

Il Direttore.