Oggi pomeriggio, a partire dalle ore 15:00, DAF presenterà sul sito www.startthefuture.daf.com il nuovo DAF XF. Finora, la casa costruttrice dei Paesi Bassi ha lasciato trapelare poco o nulla sulla nuova versione della sua ammiraglia. Tuttavia, cerchiamo di capire quali sono le novità introdotte, rifacendoci anche ai brevi teaser che la casa ha rilasciato.

DAF, il mezzo del futuro che sarà presentato oggi

Sin dalle primissime immagini, per esempio, DAF ha focalizzato l’attenzione sul comfort di guida e sulla sicurezza di bordo. Questo lascia pensare a un ripensamento della cabina, con una progettazione attenta proprio alla comodità di bordo. Dai teaser, infatti, sembra sia stata concentrata l’attenzione sulla seduta del conducente, con nuovi materiali e una disposizione dei comandi ottimizzata. Per quanto riguarda la sicurezza di bordo, invece, DAF sembra aver concentrato l’attenzione sui sistemi di assistenza alla guida. Non una novità per chi è del settore, certamente, ma comunque un passo importante per guardare al futuro, come dimostra il claim della presentazione.

Quello su cui attualmente permane il mistero più fitto, invece, è il design del nuovo XF. Certo, non ci sarà molto da attendere, ma è ovvio che l’interesse è altissimo a riguardo. Dai primi video che circolano, viene enfatizzata la firma a LED dei fari. Difficile a dirsi se questa sarà l’unica novità del mezzo, anche se in questi mesi sono circolate fotografie e video che mostrano il mezzo opportunamente mascherato. Il mezzo mostra una calandra apparentemente diversa rispetto al passato, con due grandi prese d’aria immediatamente sotto al parabrezza. Anche i fendinebbia, disposti sulla parte superiore del mezzo, sembrano rivisti per armonizzare il disegno coi nuovi fari.

Riuscirà tutto questo a soddisfare gli esigenti affezionati del marchio DAF? Certamente, non sarà solamente il design del nuovo mezzo a catturare l’attenzione, quanto le sue prestazioni. Per questo, DAF ha parlato anche di efficienza. Per conoscere i dettagli a riguardo, però, bisognerà attendere questa sera.

Non ti chiediamo niente in cambio e facciamo con scrupolo il nostro lavoro

Ogni giorno, migliaia di lettori visitano Corriere del Trasporto per leggere le notizie più importanti sul mondo del trasporto e della logistica. Ci impegniamo a fondo per fornire un servizio serio, puntuale e preciso. Per questo articolo, in particolare, abbiamo attinto informazioni da questo sito.
La fotografia, invece, è stata prelevata - senza volontà di infrangere alcun copyright - da questo sito.
Qualora avessimo commesso un errore, ti invitiamo a scrivere a redazione@corrieretrasporto.it. Verificheremo il caso e, se necessario, provvederemo alla modifica.

Il Direttore.