Quella di DAF Trucks è una storia antichissima. Lo dimostra, se non la data di fondazione dell’azienda, il risultato recentemente conseguito, con l’assale tremilionesimo prodotto dalla Westerlo in Belgio che la DAF Trucks Vlaanderen ha celebrato anche in vista del 50° anniversario dell’azienda.

La storia e i risultati della Westerlo

Una storia iniziata addirittura nel 1971, quando DAF Trucks decise di trasferire la produzione degli assali in Belgio, dove sono prodotte anche le cabine dei mezzi pesanti. Del resto, il risultato è stato possibile anche grazie alla produzione a ritmo sostenuto dell’azienda che si trova a metà strada tra Anversa e Liegi. Ogni giorno, infatti, dalla linea di produzione della Westerlo escono seicento assali anteriori e posteriori, che vanno a sostenere e fornire il moto ai mezzi DAF.

Una storia così lunga, che ha significato anche evoluzione tecnologica. Un lungo percorso che ha portato al miglioramento dell’efficienza, della longevità e della precisione di guida. L’ultima evoluzione, in tal senso, è quella che trova posto a bordo degli XF, degli XG e degli XG+. Gli assali di ultima generazione, infatti, sono più leggeri, robusti e migliorano l’efficienza complessiva del 3% grazie alla riduzione dell’attrito. Un risultato possibile grazie agli investimenti che l’azienda ha fatto negli anni nella ricerca, anche verso la sostenibilità ambientale: «Al momento DAF sta promuovendo investimenti per decine di milioni nella fabbrica assali per consentirci di controllare l’intero processo di produzione degli assali: dalla saldatura alla sabbiatura, fino alla produzione dei mozzi – ha spiegato George Beekwilder, Plant Manager di Westerlo – Questa novità assicurerà vantaggi indubbi sia a DAF che ai suoi clienti, perché ci permetterà di abbinare alla perfezione veicoli e assali per garantire longevità ottimale, prestazioni elevate e il minor costo al chilometro possibile».

Non ti chiediamo niente in cambio e facciamo con scrupolo il nostro lavoro

Ogni giorno, migliaia di lettori visitano Corriere del Trasporto per leggere le notizie più importanti sul mondo del trasporto e della logistica. Ci impegniamo a fondo per fornire un servizio serio, puntuale e preciso. Per questo articolo, in particolare, abbiamo attinto informazioni da questo sito.
La fotografia, invece, è stata prelevata - senza volontà di infrangere alcun copyright - da questo sito.
Qualora avessimo commesso un errore, ti invitiamo a scrivere a redazione@corrieretrasporto.it. Verificheremo il caso e, se necessario, provvederemo alla modifica.

Il Direttore.